Azienda Ospedaliera di Perugia

Riprese le lezioni del Master in management dello sport e attività motorie diretto dalla professoressa Leonella Pasqualini

Saluti del commissario Giannico ai giovani corsisti: "Sport e salute sono un connubio importante per la prevenzione delle patologie".



Sono riprese, nella mattinata del 18 settembre, le lezioni in didattica mista nell'aula Montalcini, del master in Managemente dello sport, attività sportive e palestre della salute, diretto dalla professoressa Leonella Pasqualini.

Il master, giunto alla seconda edizione e iniziato in pieno lock down, è un corso interdipartimentale di primo livello organizzato dal Dipartimento di Medicina dell'Università degli studi di Perugia. E' tra i primi corsi ad aver ripreso le lezioni in presenza e on line grazie alla piattaforma teams dell'ateneo messa a disposizione di studenti e docenti.

La professoressa Pasqualini, nel salutare i corsisti e i docenti  presenti o collegati on line, ha portato il saluti del Magnifico Rettore ed ha evidenziato come il master, per la sua terza edizione, stia puntando alla internazionalizzazione.

Il commissario Marcello Giannico ha portato il suo personale saluto e augurio agli studenti: "Avere professionisti formati in management dello sport è di aiuto anche al sistema sanitario - ha sottolineato - perchè sport e salute sono un connubio importante per la prevenzione delle patologie".

Le lezioni in programma nella giornata sono tenute dai professori dell'Università di Perugia, Giovanni Zazzerini, docente di marketing, Giuseppe Albeggiani, docente di marketing dello sport e Luca Ferrucci, docente di economia e gestione delle imprese.
Contenuto inserito il 18-09-2020, aggiornato al 18-09-2020

Ultime notizie

Notizia

Insieme Umbria e Toscana per il webinar di neonatologia

Focus sulle problematiche neonatologiche in epoca di pandemia

Notizia

Ospedale Perugia, prestigioso ritorno del prof. Verrotti

Il commissario Giannico : “Competenza ed esperienza al servizio della comunità” 

Notizia

Dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia 800mila euro in apparecchiature ospedaliere per fronteggiare l’emergenza Covid-19

Giannico: "Ringrazio la Fondazione per averci sostenuto concretamente nell'allestimento della seconda Terapia intensiva".