Azienda Ospedaliera di Perugia

L'abbraccio tra i familiari della bambina salvata e l'operatrice sanitaria del 118

La famiglia della giovane ha voluto rendere pubblico il ringraziamento.

Proprio il 10 agosto di un anno fa, un operatrice sanitaria del 118, Gloria Serlupini, si rese protagonista di un'operazione di salvataggio della vita di una giovane bagnante.

Proprio in questi giorni l'infermiera ha nuovamente incontrato, nella stessa spiaggia, alcuni familiari presenti nei momenti tragici di quel salvataggio.

La famiglia della giovane ha voluto rendere pubblico il ringraziamento.

"E’ passato un anno da quando mia figlia Greta ha avuto un terribile incidente in mare a Marotta. Ogni giorno rivivo quei momenti terribili ed il senso di profonda impotenza.
Ad un anno di distanza, non avendolo fatto ancora pubblicamente, io e la mia famiglia vogliamo ringraziare Gloria Serlupini, operatrice del 118 che, trovandosi in vacanza sulla stessa spiaggia e accortasi di ciò che stava accadendo, non ha esitato ad intervenire e a prendersi cura della nostra bambina. Grazie al suo gesto oggi possiamo ancora sorridere con nostra figlia.
Con tutto il cuore grazie! E’ stato bello averla incontrata e siamo sicuri che tanti altri hanno avuto ed avranno la stessa fortuna!


Famiglia Amici - Parma, 10 agosto 2020"
Contenuto inserito il 10-08-2020, aggiornato al 10-08-2020