Azienda Ospedaliera di Perugia

La Nazionale Pallavolo Trapiantati ANED per in campo per ricordare 30 anni di trapianti in Umbria

Previste attività che coinvolgono scuole e associazioni per favorire la cultura della donazione.

Si apre venerdì 16 novembre con una tavola rotonda di professionisti che si occupano dell’attività  di trapiantologia , l’evento che proseguirà nei giorni di sabato e domenica allo scopo di diffondere la cultura della donazione. Ad organizzare una serie di  eventi con studenti, associazioni di volontariato  e professionisti del mondo della sanità è stato il Centro Regionale Trapianti, in accordo con Comune di Perugia, Provincia e Regione. Gli organizzatori , riferisce una nota dell’ ospedale,  hanno coinvolto anche il mondo dello sport, convocando la Nazionale  Pallavolo Trapiantati e Dializzati ANED,  che domenica mattina (ore 11) disputerà una partita amichevole al palazzetto dell’Istituto Capitini, con ingresso libero.

 “La presenza della Nazionale ci inorgoglisce perché evidenzi a l’importanza del lavoro svolto da quanti sono  impegnato sul fronte dei trapianti – osserva il responsabile del Centro Regionale Dottor Atanassios Dovas -  Lo sport  possiede la forza del linguaggio  universale ed è la dimostrazione che grazie al trapianto si torna alla vita “.

Durante la tavola rotonda in programma presso l’Aula Rita Levi-Montalcini del CREO verranno anche ripercorse le tappe salienti della storia dei trapianti in Umbria, che ebbe inizio 30 anni fa, con i primi trapianti . A questo proposito è stato realizzato un video che vuole rendere omaggio ai professionisti che dettero inizio al trapianto di reni. “ L’obiettivo che perseguiamo è quello di  sensibilizzare i cittadini   al valore sociale della donazione – dice la Dottoressa  Ada Vecchiarelli, coordinatore dell’attività trapiantologica presso l’Unità di di Terapia Intensiva del S. Maria della Misericordia – per contribuire a dare speranza agli oltre 9000 pazienti che in Italia sono in attesa di un trapianto”.

Nella giornata di sabato 17 è previsto un incontro tra gli studenti delle scuole regionali, che hanno partecipato al concorso “Mi voglio donare” e le associazioni di volontariato, con un percorso all’interno della Rocca Paolina ed un incontro alla Sala dei Notari. All’incontro presenzierà anche il Vescovo ausiliare di Perugia Mons. Paolo Giulietti. Nella serata dello stesso giorno, al PalaPellini,  Mauro Casciari, da sempre impegnato sul fronte del volontariato, animerà uno spettacolo al quale parteciperanno gli attori dialettali 7cervelli.

Nella giornata conclusiva di domenica i cittadini potranno partecipare ad una iniziativa che vedrà coinvolti anche i bambini del minivolley della School Volley Perugia e della Pallavolo Perugia. È previsto anche uno speciale del Piedibus del Ben Essere con numerosi doni alla città di Perugia, quali ad esempio la messa a dimora di piante nutrici al giardino delle Farfalle.

Contenuto inserito il 15-11-2018, aggiornato al 21-11-2018