Azienda Ospedaliera di Perugia

Il commissario Marcello Giannico incontra le associazini di volontariato pediatrico

Giannico: "Ci incontreremo periodicamente per condividere proposte costruttive che prendano in considerazione le esigenze dei pazienti"


Il commissario straordinario, Marcello Giannico ha incontrato, mercoledì 29 luglio, i rappresentanti delle associazioni di volontariato pediatrico che supportano i piccoli pazienti con patologie croniche dell’età evolutiva, per un confronto sulle azioni messe in campo volte a risolvere le criticità emerse nella struttura complessa di Pediatria.

Giannico ha comunicato che per far fronte immediatamente alla carenza di organico legata al periodo estivo, lo stesso è stato implementato di n. 3 medici specialisti pediatri provenienti da altre Aziende Sanitarie dell’Umbria tramite l’istituto giuridico del comando a termine.

Inoltre, ha continuato il commissario, entro la metà di agosto verrà pubblicato, nel Bollettino ufficiale della Regione Umbria, il concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 5 dirigenti medici pediatri e il sorteggio della commissione esaminatrice è già stato fissato per il 15 settembre p.v.  così da espletare le procedure concorsuali entro la fine dell’anno.

“Queste azioni – aggiunge Giannico - sono frutto di un lavoro condiviso con l’Assessorato alla Salute, con la Direzione regionale alla Sanità, con le Aziende Sanitarie dell’Umbria e con l’Università degli Studi di Perugia con i quali stiamo predisponendo, in piena sinergia, il percorso per la nomina del direttore della Clinica Pediatrica”.

Le associazioni, da parte loro, hanno sollecitato l’esigenza di rafforzare l’attività ambulatoriale con l’implementazione di ambulatori specialistici specifici per patologie croniche e, ancora, hanno chiesto di porre attenzione all’assistenza pediatrica in pronto soccorso con la rivisitazione dei percorsi di accettazione e triage, prevedendo l’incremento di medici pediatri affiancati, anche, dalla figura dello psicologo.

Le stesse hanno voluto sottolineare l’importanza dell’associazionismo a supporto dell’ospedale che deve essere considerato come una risorsa, in quanto portatore di proposte a sostegno dell’attività istituzionale svolta.

Nell’incontro il commissario Giannico ha dichiarato di voler organizzare incontri periodici con le associazioni sia per rendere conto del lavoro svolto dall’Azienda ma anche per ascoltare proposte costruttive che prendano in considerazione le esigenze dei pazienti.

Contenuto inserito il 29-07-2020, aggiornato al 29-07-2020

Ultime notizie

Notizia

Vaccinati 1200 operatori sanitari all'Ospedale di Perugia

In arrivo altre 1400 dosi antinfluenzali nei i primi giorni di dicembre

Notizia

Residence Chianelli, al via i lavori per l'ampliamento

Giannico: "La presenza del Residence accanto all'ospedale ci rende più attrattivi"

Notizia

Ospedale di Perugia modello assistenziale per la sanità cinese

Partito seminario internazionale per confronto su assistenza e innovazione tecnologica