Azienda Ospedaliera di Perugia

Esperti a confronto per una “Colonscopia di qualità”

Obbiettivi: appropriatezza ed esame senza dolore.  

Gastroenterologi umbri e dei principali centri italiani  si confrontano venerdì  14 dicembre  (inizio  ore 8:30) presso le aule del Polo Unico per affrontare tutte le problematiche legate alla Colonscopia, esame che tra l'altro rientra nel programma di screening per la diagnosi precoce del tumore del colon-retto . Il convegno , organizzato  dalla struttura complessa di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, sará l'occasione per presenterà anche i dati della attività  assistenziale, incrementata  dal giugno scorso dallo apporto di due i professionisti , i Dottori Raffaele Manta e Ugo Germani, con significative esperienze nei centri , tra i più qualificati,  di Modena e Ancona.Saranno loro, con il presidente del convegno e il coordinatore scientifico Dottori Carlo Clerici e Danilo Castellani , ad introdurre i temi sempre attuali , dalla giusta  preparazione all’esame e alla sedazione che deve permettere di raggiungere l’obbiettivo di  una  “Colonscopia  di qualità”, come da titolo della riunione.  “ I temi sui quali intendiamo confrontarci- sottolinea il Dottor Manta- riguardano  sia gli aspetti di carattere clinico, che quelli legati alla appropriatezza  della indicazione , preparazione ed  esecuzione del  follow -up . Da anni si dibatte su questi tematiche , con punti di vista non sempre convergenti, che  necessitano di  essere dibattuti  con un confronto  che deve in ogni caso fare riferimento alle  linee guida internazionali e a  lavori scientifici  anche  di recente pubblicazione”. La necessità di una  sintesi  viene ribadita anche dal responsabile della struttura complessa di Gastroenterologia del S. Maria della Misericordia Carlo Clerici: “ E’ necessario coinvolgere tutti  i professionisti del servizio pubblico per fissare i criteri delle vere indicazione per un esame impegnativo, che determina liste d'attese  proprio perché in passato alcuni criteri sono stati sottovalutati . Al  tema della appropriatezza  viene dedicata una attenzione particolare - aggiunge il Dr Clerici in una nota stampa dell'ospedale -, consapevoli che la sostenibilità nella sanità pubblica offre garanzia di qualità delle cure”. Al convegno interverranno oltre al direttore sanitario e generale  dell’Azienda Ospedaliera  di Perugia Diamante Pacchiarini ed Emilio Duca, anche il direttore regionale della sanità Walter Orlandi  e l’assessore  Luca Barberini. 

Contenuto inserito il 12-12-2018, aggiornato al 13-12-2018