Clinica oculistica

DIREZIONE


Direttore: PROF. CARLO CAGINI
Tel.: 075 5783680, 075 5783944,
E-mail: oftalmpg@unipg.it  
Segreteria: 075 5783944 - fax: 075 5783951
e-mail: oftalmpg@unipg.it


DOVE SIAMO


Direzione e Segreteria: Blocco C, 4° piano
Degenza, Day Hospital e Day Surgery: Blocco H, 4° piano
Ambulatori: Blocco N, piano -1

Via E. Dal Pozzo (Zona Monteluce)
Ambulatori Centro Glaucoma e Centro Ipovisione: Padiglione X, 2° piano

EQUIPE MEDICA


Medici: Carlo Cagini, Anna Caricato, Alessandra De Carolis, Tito Fiore, Barbara Iaccheri, Paola Menduno, Francesco Piccinelli, Francesca Riccitelli, Angela Luisa Ricci, Gianluigi Tosi.

ATTIVITA'


 Servizi diagnostico-terapeutici:
-> Centro Chirurgia Refrattiva;
-> Centri di Neuroftalmologia;
-> Centro di Oftalmologia Pediatrica;
-> Centro glaucoma: in grado di seguire con le più moderne tecniche diagnostiche e terapeutiche i pazienti affetti da malattia glaucomatosa, dotato di esame del campo visivo manuale e computerizzato, campo visivo in grado di osservare i difetti più iniziale del campo visivo (Matrix), studio computerizzato della papilla ottica e delle fibre nervose della retina (HRT), studio dello spessore corneale (pachimetria);
-> Centro di retina medica: segue pazienti affetti da patologie degenerative della retina in particolare degenerazione maculare senile e pazienti affetti da retinopatia diabetica ed è dotato di fluoroangiografia e angiografia con verde di indocianina digitalizzati, studio tomografico della regione maculare (OCT della retina e del nervo ottico). I pazienti possono giovarsi di trattamenti moderni terapia con laser argon, terapia fotodinamica con verde porfirina, e terapia iniettiva intravitreale anti-angiogenetica;
-> Campo visivo;
-> Ecografia Oculare;
-> Centro cornea
: segue pazienti affetti da patologie infettive e degenerative della cornea (cheratocono, ectasie corneali, infezioni corneali, ecc..) ed è dotato di pachimetro corneale, topografo a riflessione (Keratron) e tomografo corneale (Pentacam HR), Visante OCT. In grado di trattare tutte le patologie corneali con le metodiche più moderne: cross-linking corneale, anelli intrastromali corneali, trapianto di cornea a tutto spessore ed in particolare il centro si è distinto per l’attività innovativa nei trapianti lamellari di cornea che esegue da qualche anno: trapianti lamellari anteriori (DALK) per pazienti con patologie dello stroma corneale e trapianti lamellari dell’endotelio corneale (DSAEK) per pazienti con patologie del solo endotelio (organizzato congresso su questo argomento dicembre 2008);
-> Elettrofisiologia Oculare: potenziali evocati visivi, elettroretinogramma, elettrooculogramma;
-> Oftalmopatie Tiroidee: segue in collaborazione con l’ IMISEM i pazienti affetti da distiroidismi;
-> Centro Ortottico;
-> Centro Ipovisione;
-> Microperimetria;
-> Centro disturbi del film lacrimale
: diagnosi e terapia dei pazienti con deficit lacrimale;
-> Centro Uveite;
-> Centro oftalmoplastica
: inquadramento diagnostico e terapia chirurgica delle malattie degli annessi oculari delle palpebre, dell’orbita anteriore. In particolare si dedica alla terapia delle patologie da malposizione palpebrale congenite ed acquisite (ectropion ed entropion, dermatocalasi, trichiasi),  diagnosi e terapia delle patologie della motilità palpebrale (ptosi, blefarospasmo,  tossina botulinica).
Diagnosi e terapia chirurgica dei disturbi delle vie lacrimali, stenosi pre e post saccali congenite ed acquisite, endoscopia diagnostica, dacriocistorinoscopia e dacriocistorinostomie ( in collaborazione con unità ORL ). Diagnosi, terapia chirurgica e monitoraggio post operatorio delle neoformazioni dell’area perioculare e dell’orbita anteriore, trattamento oculoplastico ricostruttivo (esiti demolizioni neoplastiche e traumatiche ). Chirurgia oculoplastica in traumatizzati acuti (incidenti stradali, armi da fuoco). Interventi preparatori alla protesica oculare, terapia e monitoraggio dei pazienti portatori di protesi;
-> Attività in collaborazione con l’Unità di Terapia Intensiva neonatale: vengono visitati tutti i bambini prematuri a rischio di patologie neonatali ed in particolare a rischio di ROP (retinopatia del prematuro). La struttura, unica nella nostra regione ed una delle poche in Italia centrale, è in grado di eseguire trattamenti per la retinopatia del prematuro, grave malattia del bambino piccolo pretermine. (organizzato congresso su questo argomento maggio 2008). Inoltre possono essere trattati bambini affetti da altre patologie oculari, per esempio cataratta congenita (due interventi da primi dell’anno) che non vengono trattati presso gli altri centri della regione. I bambini sono inoltre periodicamente seguiti dopo la dimissione ed è in corso uno screening sui difetti refrattivi nei bambini (red reflex);
-> Attività Chirurgica: Chirurgia degli strabismi, del segmento anteriore (cataratta congenita ed acquisita, glaucoma, etc), Chirurgia vitreoretinica (distacco di retina ab esterno ed ab interno, retinopatia diabetica proliferante, etc.), Trapianti di cornea perforanti e lamellari.

Intervento per CATARATTA
Scheda preoperatoria  Indicazioni per il paziente

 

DEGENZA


Coordinatore infermieristico: Assunta Borchiellini - tel. 075 5783547

 ORARI DI ACCESSO AL PUBBLICO

Orari di accesso al pubblico nei giorni festivi: dalle 12,00 alle 20,00

Si ricorda che i visitatori, nell'interesse dei degenti, sono tenuti ad osservare le seguenti disposizioni:

-> invito a rispettae gli orari di visita;

-> disinfettare le mani utilizzando gli appositi dispenser;

-> rispettare la privacy dei pazienti ricoverati;

-> limitare l'utilizzo di telefoni cellulari;

-> effettuare la raccolta differenziata secondo le indicazioni riportate negli appositi depliant.

CARTA DEI SERVIZI E DEGLI IMPEGNI

 OCULISTICA degenza

 OCULISTICA Ambulatori