Clinica pediatrica

DIREZIONE


Direttore: Prof. Susanna Esposito

tel. 075 5784417 - fax: 075 5784415

E-mail: susanna.esposito@unipg.it

Sito: www.susannaesposito.it

Twitter: SusannaEsposit1


Segreteria:  Dr. Luca Castellani

tel. 075 5782356 - fax: 075 5784415
E-mail: clinica.pediatrica@unipg.it

 

 

DOVE SIAMO


Direzione e Segreteria: Edificio A - Ellisse, 1° piano.

Centro di Ricerca Clinica: Edificio A – Ellisse, 1° piano.

Degenza: Blocco H, 2° Piano.

Day Hospital - Day Service - Ambulatori: Ingresso 13 (di fronte all’Ellisse), 2° piano.

Laboratori: Settore Didattico, 1° e 2° piano. 

 


MEDICI STRUTTURATI

Maria Giulia Berioli, Anna Biscarini, Stefania Ceppi, Rita Cozzali, Giuseppe Di Cara, Edoardo Farinelli, Elisabetta Mencaroni, Alessandra Paglino, Laura Penta, Lisa Sebastiani, Maurizio Stefanelli.

ASSEGNISTI DI RICERCA E ALTRI COLLABORATORI SPECIALISTI

Anna Alunno, Alberto Argentiero, Sonia Bianchini, Elisa Panfili, Arianna Latini, Mario Stasi, Angela Maria Stigliano, Kostanza Tomaino.


 

ATTIVITÀ

La SC Clinica Pediatrica è convenzionata con l’Università degli Studi di Perugia ed è a direzione universitaria. Nel reparto si gestiscono tutte le patologie pediatriche a partire dall’età neonatale fino a tutta l’età adolescenziale, con una particolare specializzazione nella gestione dei pazienti ad alta complessità con o senza patologie multisistemiche. Per alcune patologie sono presenti competenze di riconosciuta eccellenza a livello nazionale e internazionale. La SC afferisce al Dipartimento Ospedaliero Materno-Infantile e al Dipartimento Universitario di Scienze Chirurgiche e Biomediche dell’Università degli Studi di Perugia (Sezione Pediatria).

 

 

 

Di seguito sono elencate le principali patologie trattate e i principali esami che vengono eseguiti.

 

 

Patologia infettiva acuta, ricorrente e cronica

  • Problematiche vaccinali del bambino immunocompetente, del bambino con patologie croniche e dell’ immnocompromesso

  • Patologia delle alte e delle basse vie respiratorie acuta, ricorrente, cronica e complicata

  • Valutazione dei pazienti da sottoporre ad adenoidectomia e/o tonsillectomia o a procedimenti chirurgici otorinolaringoiatrici

  • Valutazione dei bambini con patologia ostruttiva delle alte vie respiratorie e disturbi respiratori del sonno (in associazione a ambulatorio di pneumologia e a specialisti otorinolaringoiatri)

  • Tubercolosi e micobatteriosi

  • Infezioni del bambino immunocompromesso

  • Sepsi e meningiti

  • Infezioni a trasmissione verticale (citomegalovirus, toxoplasmosi, infezioni da herpes virus, rosolia congenita, HIV, epatiti virali)

  • Febbre di origine sconosciuta e febbri ricorrenti

  • Infezioni trasmesse da zecche o da animali domestici

  • Malattie tropicali

  • Inquadramento del bambino viaggiatore e del bambino adottato

     

    Immunologia

  • Immunodeficienze primitive

  • Immunodeficienze secondarie (da farmaci o da infezione)

     

    Allergologia

  • Wheezing ricorrente

  • Asma bronchiale

  • Rinite e congiuntivite allergica

  • Dermatite atopica

  • Orticaria

  • Allergia alimentare

  • Allergia a farmaci

  • Indicazione e somministrazione dell’immunoterapia specifica sublinguale

  • Esecuzione ed interpretazione di test cutanei (Prick test e Patch test)

  • Esecuzione di spirometria, studio delle resistenze polmonari e volume residuo

 

Pneumologia

  • Diagnosi e follow-up delle bronchiectasie

  • Follow-up delle discinesie ciliari primitive

  • Diagnosi e follow-up delle patologie malformative congenite dell'apparato respiratorio

  • Pneumopatie croniche del bambino nato pretermine

  • Pneumopatie croniche del bambino cerebropatico

  • Riacutizzazioni respiratorie in bambini in ventilazione non invasiva

  • Apnee ostruttive con studio dei disturbi del sonno

  • Esecuzione di polisonnografia notturna

     

     

    Diabetologia

  • Inquadramento clinico e follow-up del bambino e dell’adolescente con diabete di tipo 1

    • Disturbi del metabolismo glucidico (ipoglicemia/iperglicemia)
  • Inquadramento clinico e follow-up del bambino e dell’adolescente con diabete di tipo 2

 

Endocrinologia e Obesità

    • Patologia dell’accrescimento (bassa e alta statura, disturbi ipotamo-ipofisari, nati piccoli per l’età gestazionale)
    • Patologia dello sviluppo puberale e disordini della differenziazione sessuale (iperplasia surrenalica congenita)
    • Patologia tiroidea (ipotiroidismo, ipertiroidismo, patologia nodulare)
    • Patologia ossea e del metabolismo fosfocalcico (displasie ossee, ipoparatiroidismo, rachitismo, osteopenia)
    • Poliencocrinopatie autoimmuni
    • Sovrappeso e obesità

 

Gastroenterologia

  • Malattia celiaca

  • Dolori addominali ricorrenti

  • Ritardo di crescita ponderale

  • Stipsi

  • Allergia alle proteine del latte vaccino

  • Disordini funzionali gastrointestinali

  • Malattia da reflusso gastroesofageo e malattie acido-correlate

  • Sindromi da malassorbimento

  • Malattie infiammatorie intestinali (morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa)

  • Malattie del fegato e vie biliari

  • Pancreatiti

     

    Nefrologia

  • Infezioni delle vie urinarie

  • Uropatie malformative

  • Enuresi

  • Ematurie

  • Proteinurie

  • Sindromi nefrosiche e nefritiche

  • Nefropatie ereditarie

  • Calcolosi renale

     

    Neurologia

  • Cefalea

  • Convulsioni

  • Epilessia

  • Ritardo mentale

  • Disordini del movimento

  • Malattie neuromuscolari

  • Malattie neurologiche infiammatorie-immunomediate

  • Malattie neurodegenerative

     

    Malattie rare

  • Sindromi dismorfiche

  • Ritardo mentale

  • Malattie genetiche

  • Malattie metaboliche

     

    I Centri di eccellenza della SC sono rappresentati da:

  •  Centro Regionale di Riferimento per la Diabetologia in età pediatrica

  •  Centro Regionale di Riferimento per la Celiachia in età pediatrica

  • Laboratorio Regionale di Riferimento per la Fibrosi Cistica

  • Laboratorio di Citogenetica post-natale  e di Genetica molecolare

  • Centro Regionale di Riferimento per le malattie rare

  • Centro per le vaccinazioni in ambiente protetto

  • Centro per il bambino viaggiatore e il bambino adottato

  • Centro per l’allergia a farmaci in pediatria

  • Clinical Trial Center per la ricerca in pediatria.

 


-> Degenza ordinaria
-> Day Hospital - Day Service Ambulatori
-> Laboratori

DEGENZA


Coordinatore infermieristico: Giovanna Armaroli Tel/fax.: 075 5782492 – Intranet 62 3098; orario di ricevimento dalle ore 12,00 alle 13,00.

 ORARI DI ACCESSO AL PUBBLICO

Orari di accesso al pubblico nei giorni festivi: dalle 12,00 alle 20,00.

Si ricorda che i visitatori, nell'interesse dei degenti, sono tenuti ad osservare le seguenti disposizioni:

-> invito a rispettare gli orari di visita;

-> disinfettare le mani utilizzando gli appositi dispenser;

-> rispettare la privacy dei pazienti ricoverati;

-> limitare l'utilizzo di telefoni cellulari;

-> effettuare la raccolta differenziata secondo le indicazioni riportate negli appositi depliant.

È sconsigliato l'ingresso in Clinica ai bambini di età inferiore ai 12 anni per motivi igienico-sanitari. In ogni caso devono essere accompagnati da un adulto, che ne è responsabile.

L’orario di colloquio con i medici è dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.30. Nel pomeriggio e durante i giorni festivi, i parenti potranno parlare con il pediatra di guardia.

 


Modalità di ricovero

 

Ricovero ordinario

Ricoveri programmati dai medici della SC, anche su richiesta della pediatria di famiglia, oppure da altri medici di SC dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia o di SC esterne.

 

Ricoveri urgenti

Ricoveri con disponibilità immediata per pazienti provenienti dal Pronto Soccorso, dall’Accettazione pediatrica e da altre SC dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia (in particolare, Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, Terapia Intensiva, Chirurgia pediatrica e Neurochirurgia)

 

I ricoveri programmati avvengono, solitamente, il pomeriggio della data fissata per il ricovero dopo le ore 16.00. E’ obbligatorio chiedere la conferma del posto letto al Coordinatore Infermieristico al numero

 

Il bambino ricoverato ha diritto alla presenza costante di un solo genitore o un sostituto delegato.

 

Si precisa che la precedenza del posto letto va data, in ogni caso, alle richieste provenienti dal Pronto Soccorso e dall’Accettazione pediatrica, trattandosi di condizioni cliniche con carattere di urgenza.

 


 

SSD Day Hospital - Day Service

Responsabile: Dott. Maurizio Stefanelli


Coordinatore infermieristico: Attilia Reali Tel: 075 5782418 – Intranet 62 6389.

 

Modalità di ricovero

Ricoveri programmati e visite ambulatoriali ad alta complessità da parte dei medici della SC, anche su richiesta della pediatria di famiglia.

 

Ambulatori pediatrici

Coordinatore infermieristico: Attilia Reali Tel: 075 5782418 – Intranet 62 6389.

Allergologia (Giuseppe Di Cara, Arianna Latini, Elisa Panfili, Luigi Frati)

 

Diabetologia e auxologia (Maria Giulia Berioli, Giulia Ceccarini, Michele Mencacci)

 

Endocrinologia e obesità (Laura Penta, Anna Biscarini)

                                                  

Gastroenterologia ed epatologia (Rita Cozzali, Edoardo Farinelli)

 

Immunologia (Giuseppe Di Cara, Elisa Panfili)

 

Infettivologia (Susanna Esposito, Sonia Bianchini)

 

Nefrologia (Maurizio Stefanelli, Stefania Ceppi)

 

Neurologia e malattie metaboliche (Elisabetta Mencaroni)

 

Pneumologia (Susanna Esposito, Sonia Bianchini)

 

 

Modalità di prenotazione delle visite ambulatoriali

L’ Utente che si rivolge ai punti di prenotazione deve essere munito dell'impegnativa del medico, della nuova tessera sanitaria (TEAM) e dell’eventuale stampato di follow-up rilasciato dal Reparto o dall’Ambulatorio in casi di prestazioni di controllo.
Le prenotazioni non possono essere effettuate tramite telefono.
E’ possibile prenotare prestazioni ambulatoriali specialistiche tramite posta elettronica, inviando un messaggio e-mail al seguente indirizzo:

prenotazioni.cup@ospedale.perugia.it

Il messaggio deve avere le seguenti caratteristiche:
Allegati:
     - 
Scansione impegnativa medica (solo fronte), con risoluzione minima di 800x800 px
     - Scansione del documento d’identità dell’assistito, con risoluzione minima di 800x800 px

ATTENZIONE – gli allegati non devono avere una dimensione complessiva superiore a 4 Mb.
Qualsiasi messaggio di dimensioni superiori a quanto indicato verrà rimandato al mittente con un avviso di eccessiva dimensione.
E’ possibile e assolutamente consigliato, in alternativa alle immagini,
allegare un archivio “zip” contenente le immagini stesse.

Corpo del messaggio:
Nel corpo del messaggio è necessario inserire il numero di telefono e qualsiasi informazione aggiuntiva l’assistito voglia comunicare al Servizio di Prenotazione, come ad esempio l’eventuale periodo preferenziale per la prenotazione richiesta.
Il servizio di prenotazione provvederà, una volta elaborata la pratica, a ricontattare l’assistito via mail, allegando la prenotazione in formato pdf.

 

Per disdire una prenotazione telefonare al
Numero Verde
800 860 151 (la chiamata è gratuita) attivo 24h al giorno, per sette giorni alla settimana ed è sufficiente indicare o il numero e data della prenotazione, o nome cognome, data di nascita, data dell’appuntamento e prestazione da disdire. - See more at: http://ospedaleperugia2013.c2i.it/pagine/disdire-prenotazioni#sthash.iPAO2duk.dpuf

 

Attività di ricerca

La SC Clinica Pediatrcia è riferimento nazionale e internazionale nel campo della ricerca pediatrica relativa alle vaccinazioni, alle malattie infettive, alle malattie respiratorie, all’ottimizzazione della terapia antibiotica, all’allergologia, alla diabetologia, all’endocrinologia e alla gastroenterologia.  

All’interno della SC è presente un Clinical Trial Center dedicato alla ricerca su farmaci e vaccini e agli studi epidemiologici dell’età pediatrica, con esperienza anche negli studi di fase I e inserito in numerosi network nazionali e internazionali.

Infine, sono presenti anche il Laboratorio Regionale di Riferimento per la Fibrosi Cistica e

Laboratorio di Citogenetica post-natale e di Genetica molecolare.

 

 

Attività didattica

La SC Clinica Pediatrica svolge l’intera attività didattica nell’ambito degli insegnamenti della Pediatria per l’Università degli Studi di Perugia nelle sue sedi di Perugia e di Terni. E’ la sede della Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università degli Studi di Perugia. Di conseguenza, nella SC operano, oltre al personale medico ospedaliero e a quello universitario convenzionato, gli specializzandi dei 5 anni della Scuola di Specializzazione in Pediatria e gli studenti che frequentano la pediatria nel loro percorso universitario ai quali viene fornita continuativa opera di tutoraggio e di formazione sia attraverso lezioni e seminari, sia tramite attività al letto del malato.

Inoltre, il Direttore della SC fa parte del Corpo Docente del Dottorato in Dottorato in Biologia dei Sistemi in Patologie Infettive ed Immunitarie dell’Università degli Studi di Perugia. 

Presso la SC Clinica Pediatrica è ubicato il Centro PEUP (Pediatria Emergenza-Urgenza Perugia) per la formazione su manichini in tema di emergenza-urgenza in età pediatrica (inclusi corsi PBLS e PALS).

La SC Clinica Pediatrica è, infine, continuativamente impegnata nell’aggiornamento culturale del personale medico, infermieristico e di biologi e biotecnologi attraverso seminari, Congressi e corsi interattivi.

 

Volontari
Nella Struttura  sono operanti:

-> “Associazione di volontari ABIO”, Amici dei Bambini in Ospedale, svolge attività di intrattenimento e ludiche sia per i pazienti ricoverati che per quelli che sostano nella sala di attesa prima di essere sottoposti a visita nell’Accettazione. Per informazioni telefonare al n° 075 5782492.

-> "La scuola in ospedale" che intrattiene i piccoli pazienti, non costretti a letto e non infettivi, con attività ludiche, grafiche e di apprendimento. Per informazioni telefonare al n°  075 5782492

-> “Clown in Corsia”, Associazione ViP (Viviamo in Positivo) di Perugia, appartenenti alla federazione che coordina volontari impegnati nell’importante compito di rendere meno traumatico il ricovero in Ospedale con interventi (nei pomeriggi di Domenica) gioiosi e spensierati. Per informazioni telefonare al n° 075 5782492.

-> "Educatore in ospedale", operatore di tipo socio-sanitario.

-> Associazione per l'Aiuto ai Giovani con Diabete dell'Umbria Umbria (AGD UMBRIA Onlus; http://www.agdumbria.it/associazione/chi-siamo/) per garantire ai bambini con diabete tipo 1 e alle loro famiglie non solo un'adeguata assistenza sanitaria su tutto il territorio regionale, ma soprattutto per informare ed educare quanti vengono in contatto con la patologia e con le problematiche ad essa connesse, perché possano affrontarle correttamente.

                                           

-> Associazione Italiana Celiachia Umbria (http://www.celiachiaumbria.it/) per lo studio delle problematiche relative ai celiaci in collaborazione con la Società Italiana di Gastroenterologia ed Epatologia Pediatrica (SIGEP) e la Società Italiana di Gastroenterologia (SIGE).

 

-> Amici del bambino malato Onlus (ABM, www.amicidelbambinomalato.it), per portare tecnologia, strumenti e know how nella diagnosi e cura delle malattie di neonati, bambini e adolescenti, secondo le migliori best practice.