Perugia il Cuore : cardiologi di tutta Italia a convegno il 16 e 17 Giugno

Si svolgerà il 16 e 17 Giugno  la quinta  edizione di” Perugia il Cuore” ,  incontro biennale di Cardiologia il cui obiettivo è  quello di  una messa a punto aggiornata sulle strategie diagnostiche e terapeutiche nella prevenzione e terapia delle malattie cardiovascolari. Il convegno è stato organizzato dai Dottor Claudio Cavallini e Professori  Giuseppe Ambrosio e Temistocle Ragni.La continua evoluzione tecnologica, i progressivi risultati della ricerca  farmacologica, unitamente alla acquisizione di tecniche diagnostiche sempre più raffinate in campo cardiologico,  rendono l’aggiornamento professionale una costante necessità per tutti gli operatori, medici tecnici e infermieri, che a vario titolo sono impegnati nella lotta alle malattie cardiovascolari –sottolinea il Dr. Cavallini- .Abbiamo  pertanto selezionato tematiche  di notevole interesse pratico e di sicura rilevanza clinica (cardiopatia ischemica acuta e cronica, aritmie, valvulopatie, prevenzione primaria e secondaria dell’aterosclerosi coronarica; trattamento percutaneo e cardiochirurgico della patologia coronarica e della patologia valvolare aortica e mitralica; ablazione trans- catetere delle aritmie cardiache). Su questi abbiamo costruito un panel di moderatori, relatori  provenienti dai principali centri italiani , professionisti  di sicura competenza nel settore “.Gli organizzatori  hanno anche previsto la discussione  su argomenti particolarmente dibattuti nella pratica clinica: l’utilizzo di nuovi e vecchi farmaci anticoagulanti nei pazienti con fibrillazione atriale, la scelta tra rivascolarizzazione chirurgica o percutanea nei pazienti con patologia del tronco comune della coronaria sinistra, il possibile allargamento delle indicazioni all’impianto percutaneo di valvole aortica nella stenosi aortica severa.Saranno infine presentate   alcune procedure di interventistica cardiaca strutturale e aritmologica registrate nei i laboratori di emodinamica e di elettrofisiologia delle strutture di Cardiologia del S. Maria della Misericordia che permetteranno anche ai  non  addetti ai lavori, che potranno presenziare al convegno –ex pazienti, rappresentanti  di associazioni - di toccare con mano le modalità di svolgimento di questi complessi interventi.L’Umbria viene definita ‘il cuore verde d’Italia’ e Perugia è situata nel cuore dell’Umbria. La denominazione “ Perugia il Cuore”  scelta per questo convegno ci sembra quindi particolarmente appropriata – sottolineano Claudio Cavallini  Giuseppe Ambrosio  Temistocle Ragni e siamo certi che anche questa edizione, come le precedenti, riscuoterà vivo interesse e appagherà le aspettative dei congressisti.

 Perugia il Cuore 2017